Cronache di viaggio, Sicilia
  • Favignana, altro che Sardegna!

Favignana, altro che Sardegna!

Oggi un piccolo post fotografico, perchè credo che queste immagini, più che altro questi luoghi, meritino di essere conosciuti. E vi dico:

Italiani prendete un volo low cost per Trapani Birgi questa estate!

Già dal finestrino dell’aereo ancora ad alta quota avrete la possibilità di vedere una luce color smeraldo che riempirà i vostri occhi.  Beh, quella è Cala Rossa, (a ragione) la Cala più famosa dell’isola di Favignana.

Favignana, Cala Rossa

Favignana, Cala Rossa

Una volta atterrati a Birgi dirigetevi al porto di Trapani dove con una certa frequenza partono gli aliscafi per le Isole Egadi. In venti minuti, incluso il primo stop a Levanzo, sbarcherete al porticciolo di Favignana.

Favignana, porto

Favignana, porto

In alta stagione vi consiglio di prenotare un BB con un certo anticipo, anche se l’isola ne è piena.

Il modo migliore per immergersi nell’isola è spostarsi in bici. Molte delle cale più belle si possono raggiungere così facilmente perchè il territorio è pianeggiante e si trovano nella zona vicina al paesino e al porto.  Certo in piena estate non è un’attività per tutti, vista la temperatura e considerato che dovrete pedalare anche per venti minuti/mezzoretta per spostarvi da una parte all’altra. Però potrete assaporare il silenzio dell’isola e farvi accarezzare dal venticello che la attraversa. Senza accorgervene vi troverete abbronzati neri e felici di avere respirato quella pace:)

Favignana, tra Cala Azzurra e Lido Burrone

Favignana, tra Cala Azzurra e Lido Burrone

Favignana, Cala Rossa

Favignana, Cala Azzurra

La sera concedetevi qualche “vasca” su e giù per il corso del centro, pieno di localini dove fare l’aperitivo. Se volete spendere poco e mangiare bene, ordinate una tipica pizza trapanese (con pomodori tagliati a cubetti, tanto origano, bella piena d’aglio fino,  pezzetti di acciughe, pecorino grattugiato) alla pizzeria Napulè, dietro la Piazza principale, da mangiare tassativamente seduti sul marciapiede lungo la strada o magari passeggiando.

Favignana, vista sulla Praia

Favignana, vista sulla Praia

Ps:  Al tramonto quando il sole cala e c’è una bella luce calda,  date un’occhiata a Villa Florio  e alla Tonnara di Favignana, dove potrete anche fare una visita guidata o assistere ad una delle mostre sulla storia e la vita della Tonnara.

Se avete bisogno di altre info, chiedete pure!

Buon bagno! :)

Share this Story

Related Posts

One Comment

  1. Pasqua in Sicilia | storieinviaggio

    agosto 30, 2013 at 9:09 am

    […] emozioni a Trapani, dove si ripropone la secolare “Processione dei Misteri”, di origine spagnola. I […]

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Couldn't connect to server: php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known (0)